Törggelen

"A nessun popolo è mai riuscito di costruire una cultura della cucina e della tavola, senza cultura del vino." (Jean Anthelme Brillat-Savarin)

In Val d'Isarco il törggelen è un'antica tradizione, nata dall'abitudine di contadini e commercianti di vino di assaggiare, tra inizio ottobre e l'avvento, il vino nuovo. Anche nell'azienda vinicola Röck questa tradizione è di casa da lungo tempo. Insieme al vino nuovo, o anche a vini in bottiglia di qualità, vengono serviti piatti tipici e cibi di produzione propria. Al termine di una tipica serata di törggelen alla cantina Röck non può mancare un “grappino“. Konrad Augschöll infatti ha scoperto molti anni fa anche la passione per la distillazione tradizionale della grappa e la mette in pratica con dedizione.

Un esempio di tipico menu di törggelen alla cantina Röck:
• Tagliere di Speck ottenuto dal maiale di casa e Graukäse o "formaggio grigio" di produzione propria
• Tris (Schlutzkrapfen (mezzelune agli spinaci), canederli al formaggio e agli spinaci) oppure zuppa d'orzo
• Piatto misto di carne (carne affumicata, salsiccia, costolette, crauti) e sfoglie di patate
• Frittelle dolci di Villandro con ripieno di papavero, noci, prugne, mirtilli rossi o mela
• Caldarroste
• Grappino

2 Stube per circa 30 e 15 persone
Orari di apertura: da fine settembre ad inizio dicembre (da giovedì a domenica)